Notiziario Settimanale OSM 512

05/05/2020-11/05/2020

lead picture

GraphHopper ha bisogno di un feedback – le persone possono modificare il percoso in GraphHopper. 1 | © GraphHopper | dati della mappa © OpenStreetMap contributors

Mappatura

  • PG ha pubblicato nel suo diario una “lista di nuove tecniche che ho imparato in JOSM sulle basi della cartografia online”. (ru) (traduzione automatica).
  • Jan Michel propone (en) (traduzione automatica) il miglioramento del tagging dei veicoli includendo nello schema per i diritti di accesso le voci electric_bicycle= e speed_pedelec=.
  • Joseph Eisenberg ha scritto (en) (traduzione automatica) che la proposta di amenity=motorcycle_taxi non è stata approvata nella votazione nella wiki. Facendo una serie di osservazioni, di cui la quarta evidenzia come il voto dei tag sia dominato da un popolo di paesi del mondo occidentale.
  • IsStatenIsland mostra (en) (traduzione automatica) una lodevole attenzione ai dettagli nel resoconto di come sia stato reso più accurato il confine dello Stato di New York su Ellis Island.
  • higa4 descrive (ja) (traduzione automatica) come analizzare l’etichettatura dei dati OSM con OpenRefine.
  • La micromappatura non si ferma ai parchi giochi. Nel forum tedesco è iniziata (de) (traduzione automatica) una discussione sull’etichettatura delle case sull’albero nei parco giochi.

Comunità

  • Il portale Ça reste ouvert (fr) è ora attivo in Italia e l’interfaccia utente è tradotta in italiano. restiamoaperti.it (it) permette agli utenti di visualizzare e aggiornare la disponibilità delle aziende e altre informazioni specifiche durante l’emergenza COVID-19. Tutti i dati disponibili nella mappa sono basati su OSM e sono attivamente aggiornati dalla comunità locale di OSM (it).
  • Wikimedia Italia, il capitolo italiano della OpenStreetMap Foundation, ha assunto Anisa Kuci come resposansabile per OpenStreetMap e Wikidata. Si occuperà primariamente del sostegno ai volontari e della liberazione di dati per OSM.
  • Maggie Cawley e Alyssa Wright di OSM US sono state intervistate su Sustain Ep. 28, (en)(traduzione automatica) un podcast sulla sostenibilità FLOSS.
  • L’utente Silka123 ha riassunto (ru) (traduzione automatica) un progetto “Couchmapping” della comunità russa. 37 mappatori hanno contribuito a migliorare i dati di Yegoryevsk, una città della regione di Mosca. Questo couch mapping era diverso rispetto alle precedenti attività di mappatura da remoto, poiché durante il mapping c’erano molte più interazioni sociali non solo conversazioni, ma anche video in diretta e un sacco di condivisione di conoscenze. Non sorprende quindi che un utente ha commentato il post del blog di Silka123 descrivendo la sua esperienza personale positiva.

OpenStreetMap Foundation

  • Tobias Knerr ha iniziato (en) (traduzione automatica) un discorso sulla mailing list dell’OSMF dal titolo: “Quadro di riferimento per le pratiche di assunzione nella fondazione” e ha aperto (en) (traduzione automatica) una lunga discussione.
  • L’annuncio (en) (traduzione automatica) della richiesta (en) (traduzione automatica) di Geolibres per diventare un chapter locale della Fondazione OpenStreetMap in Argentina ha suscitato una discussione sulle barriere legali che ci sono per poter diventare membri. Craig Allan ha osservato (en) (traduzione automatica) che solo il chapter in Islanda ha un numero aperto ed illimitato di membri.
  • L’OSM Data Working Group ha pubblicato i rapporti di attività per il primo (en) (traduzione automatica) e il secondo (en) (traduzione automatica) trimestre del 2019. I rapporti rivelano eventi degni di nota su vandalismo e violazioni del diritto d’autore e sono una lettura interessante.
  • Il verbale della riunione del gruppo di lavoro sulla licenza del 9 aprile è stato pubblicato.

Eventi

  • È stato pubblicato il programma (en) della conferenza online State of the Map 2020 (4 e 5 luglio).

OSM e l’azione umanitaria

  • HOT ha presentato (en) (traduzione automatica) il nuovo Tasking Manager. Il frontend è stato migliorato con iD editor integrato e ruoli di mappatura come Validatore, Mappatore e Project Manager sono destinati a facilitare la mappatura collaborativa.
  • Sawan Shariar della OpenStreetMap Bangladesh Foundation ha spiegato (en) (traduzione automatica) sul suo diario il suo background, il suo ruolo di HOT nel mondo della mappatura umanitaria e il suo nuovo ruolo Data Quality Intern per HOT. L’assunzione di un “Mappatore Leggendario (Estremamente attivo)” in una posizione destinata ad occuparsi della qualità dei dati, si spera, abbasserà il numero di reclami in materia di qualità dei dati.

Open Data

  • I ricercatori dell’Università di Southampton hanno creato (en) (traduzione automatica) il primo dataset spaziale globale, ad accesso aperto e armonizzato di impianti eolici e solari. Basandosi sugli oggetti dell’infrastruttura energetica in OpenStreetMap analizzano la loro distribuzione globale, stimando la loro produzione attraverso una fusione con dati esterni e rendondoli disponibili sotto forma di geopackage, shapefile o CSV. Infine, ma non meno importante, la loro pipeline di dati è documentata e potà essere ripetuta in qualsiasi momento. È interessante notare che l’articolo non descrive in dettaglio la natura del processo di mappatura OSM e la conseguente distorsione dei dati in alcune regioni del mondo. Vale la pena di verificare in OpenInfraMap se l’infrastruttura energetica nella vostra zona è già mappata correttamente.
  • Mikel Maron di Mapbox descrive (en) (traduzione automatica) come i dati sulla mobilità e i dati cartografici possono essere utilizzati per analizzare i rischi che derivano da una “riapertura” o i diversi tipi di essi per aiutare le comunità e i responsabili politici.
  • Il team di OpenStreetMap Croazia ha elaborato e pubblicato due set di dati dell’ufficio comunale di Zagabria per la pianificazione strategica e lo sviluppo della città, concedendoli per l’uso in OpenStreetMap. Questi sono dati topografici (traduzione automatica) e dati di punti d’interesse (traduzione automatica) della città.

Programmazione

  • [1] GraphHopper ha bisogno (en) (traduzione automatica) di un feedback per una nuova funzionalità in cui anche le persone che non hanno conoscenze di programmazione o di Java possono influenzare il percorso di GraphHopper.
  • Jochen Topf continua le sue pubblicazioni sul blog su osm2pgsql. Il mese scorso ha scritto (en) (traduzione automatica) dei dettagli tecnici e delle modifiche che ha apportato per ridurre il “debito tecnico” chiamato scorciatoie nel codice. Ora continua (en) (traduzione automatica) con un post sul suo lavoro sull’aggiunta di “output flessibili”, un’opzione di output per osm2pgsql che permette all’utente di specificare le opzioni di gestione, trasformazione e archiviazione del database per ogni oggetto OSM.

Rilasci

  • Joseph Eisenberg ha annunciato (en) (traduzione automatica) il rilascio della v5.2.0 dell’OpenStreetMap Carto stylesheet, che è lo stile della mappa principale di OSM. Le modifiche includono l’aggiunta del rendering di man_made=goods_conveyor e waterway=canal con tunnel=flooded, l’eliminazione del rendering di aree residenziali, non classificate, piste ciclabili, sentieri, piste ciclabili, aree autostradali e molti altri cambiamenti, che sono elencati (en) (traduzione automatica) su GitHub.
  • Tobias Zwick ha rilasciato un grande aggiornamento per StreetComplete v19. Le aggiunte più importanti sono le statistiche attraverso le quali gli utenti vengono introdotti a OpenStreetMap, i suoi redattori, la comunità e i progetti correlati. Nelle note del rilascio, lui afferma (en) (traduzione automatica) che questo sarà probabilmente l’ultimo grande aggiornamento per un po’ di tempo.

Lo sapevi che…

  • Ed Pratt ha girato il mondo in bicicletta e ha usato maps.me e OSM per orientarsi, anche il resto dei suoi video sono piacevoli.
  • OSM Streak, l’applicazione web gamificata che ti fa fare piccoli compiti per OpenStreetMap ogni giorno? C’è anche un canale su Telegram chiamato @osm_streak.

Altre cose “geo”

  • Il CityLab di Bloomberg presenta (en) (traduzione automatica) un articolo su come le forme e le funzioni delle mappe cambiano durante il coronavirus. L’articolo evidenzia anche gli sforzi della Library of Congress per raccogliere le mappe e le visualizzazioni della pandemia del coronavirus e include un’intervista a John Hessler della Library of Congress.
  • Le mappe rivelano come il Covid-19 ha influenzato i nostri modelli di mobilità.

Prossimi Eventi

Molti incontri sono stati cancellati – si prega di controllare il calendario sulla pagina wiki per gli aggiornamenti.

Nota: Se vorresti vedere qui elencato il tuo evento, per favore inseriscilo nel calendario. Solo i dati che sono lì inseriti appariranno nel notiziario. Per favore controlla il tuo evento nella nostra anteprima pubblica e correggilo, dove appropriato..

Questa Notiziario Settimanale OSM è stato prodotto da AnisKoutsi, LorenzoStucchi, Nakaner, Rogehm, SunCobalt, TheSwavu, derFred, sabas88.

3 thoughts on “Notiziario Settimanale OSM 512

  1. micet ha detto:

    Hi there
    I’m searching a way to link the OSM opening hours of a shop to a calendar file on a website.
    Is there a common standard how I could e.g. link a iCAL file where a shop owner could set Opening hours, hollydays, etc.
    If something like that not exist where could I put that propose?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *