Notiziario Settimanale OSM 559

30/03/2021-05/04/2021

lead picture

Il gruppo YouthMappers dell’università di Chittagong in Bangladesh festeggia la giornata Internationale della donna del 2020 [1] | © women’s media center

Progetti di mappatura

  • “Per oltre 50 anni, i Waorani dell’Ecuador hanno combattuto lo sfruttamento dei loro territori tradizionali. Quest’anno hanno ottenuto (en) > it una storica vittoria legale, in parte grazie ai grandi sforzi di mappatura partecipativa intrapresi con i partner Amazon Frontlines e Digital Democracy. Alex Yule ha avuto la fortuna di assistere in prima persona alla loro vittoria e al potere degli sforzi di mappatura della comunità.
  • Il secondo progetto trimestrale del Regno Unito del 2021 è “Buildings”. Rintraccia gli edifici mancanti, segui i cantieri e le nuove costruzioni, o aggiungi più dettagli agli edifici esistenti.

Mappatura

  • La questione dei campus multiscuola è tornata nuovamente (en) > it sulla mailing list di tagging. Questo argomento è stato discusso più volte in precedenza: per esempio, su talk-gb (en) > it nel gennaio 2016 e sulla mailing list di tagging (en) > it nell’aprile 2019.
  • Simon Poole riporta (en) > it alcuni aggiornamenti per i suoi strumenti QA relativi agli indirizzi e ai nomi delle strade in Svizzera
  • Un giovane sviluppatore marocchino ha mappato da solo (en) > it l’intera rete di trasporto pubblico della sua città e ha creato una nuova app basata su Trufi Core.
  • L’utente Reddit bompe4 ha scritto (en) > it sul subreddit OSM di essere stato affrontato da un residente arrabbiato durante il rilevamento. L’esperienza ha esacerbato i problemi di ansia esistenti. La discussione merita di essere letta per i consigli pratici su un problema reale, anche se relativamente raro, per i mappatori.
  • Florian Lohoff ha esteso la sua valutazione degli indirizzi/percorsi a Brandeburgo e Schleswig-Holstein. Spiega (de) > it perché alcuni problemi sono dovuti a strade di accesso non correttamente mappate se il routing finisce molto prima della destinazione.
  • Le seguenti proposte sono aperte ai commenti:
    • was:place_of_worship=mass_rock per una mass rock che è una roccia dove si diceva la messa (cattolica) durante il periodo penale in Irlanda e che di solito era usata come altare.
    • landuse=education per terreni con più servizi educativi (ad esempio asilo, scuola) invece il tag amenity* raddoppiato sul terreno e un nodo.
    • amenity=clubhouse per un luogo usato e gestito da un club.
    • railway:signal:*:shape per permettere di distinguere l’aspetto visivo di segnali ferroviari che hanno lo stesso significato.
    • Scoraggiare railway=preserved e usare invece railway:preserved=yes
  • La votazione è in corso per:
    • highway=busway per le strade dedicate (en) > it ai sistemi di transito rapido degli autobus. La votazione finisce il 2021-04-14.

Comunità

  • L’utente ZeLonewolf propone (en) > it di ripulire i tag di fiumi e torrenti in Canada. Diversi utenti sono favorevoli all’idea, e alcuni sottolineano la necessità di controllare le geometrie oltre ai tag.
  • YouthMappers ha annunciato (en) > it una nuova partnership con l’American Geographical Society. Grazie a questa partnership, Courtney Clark diventerà il direttore del programma Everywhere She Maps (en) > it.
  • Thomas (SunCobalt) riflette su (de) > it quanto sia approssimativo il tono nei commenti di Changeset rispetto a quelli nelle Talklist. Come sempre, Pascal Neis ha uno strumento per estrarre i rispettivi testi.
  • Jennings Anderson ha pubblicato (en) > it un articolo imperdibile sulla mappatura a pagamento in OSM. Nella sua analisi suddivide le modifiche a pagamento nei paesi interessati, alle società che fanno queste modifiche, traccia la storia della mappatura a pagamento e analizza le proporzioni delle modifiche a pagamento in relazione alle modifiche complessive nei singoli paesi. L’analisi contiene visualizzazioni molte belle dello sviluppo di questa tendenza. Questo report è un aggiornamento del documento di Jennings 2019 che abbiamo riportato (en) > it
    l’anno scorso.

Import

  • La comunità OSM in Svezia sta pianificando un’importazione manuale o piuttosto uno sforzo coordinato di mappatura per migliorare la qualità di OSM nel territorio nazionale. Questo sforzo è già stato annunciato sulla mailing list di importazione, ma dovrebbe ottenere più input dagli utenti interessati. Ulteriori dettagli sono esposti (en) > it in OSM-WIki.

Notizie sui Local Chapters

  • Nell’episodio 67 (en) > it del Podcast di Geomob, Ed Freyfogle (en) > it intervista Sajjad Anwar (en) > it, collaboratore di OSM India di lunga data, a proposito dei recenti cambiamenti nella normativa indiana sulla mappatura e di cosa potrebbe significare per OpenStreetMap in India.
  • Il Mappatore del mese (en) > it di aprile di OpenStreetMap Belgio è Alouette955 (fr) > it un ciclista entusiasta e collaboratore di Montreal.
  • OSM UK ha presentato (en) > it una relazione intermedia (en) > it per il loro progetto incentrato sui volantini per promuovere OSM, per il quale il progetto ha ricevuto un microgrant.

OSM research

  • GIScienceHD presenta (en) > it la prima versione del pacchetto Python ohsome-py. ohsome-py aiuta a estrarre e analizzare i dati storici di OpenStreetMap usando l’API ohsome e Python. Gestisce le query all’API ohsome e converte le sue risposte in dataframe Pandas o GeoPandas per facilitare la gestione e l’analisi dei dati. In questo modo, è possibile utilizzare le ricche librerie di plotting di Python per creare figure come quella qui sotto con poche righe di codice. Dai un’occhiata (en) a questo notebook per vedere come è stato prodotto. Il progetto è ancora in una fase iniziale, quindi ci potrebbero essere delle modifiche al pacchetto in futuro. Per imparare come funziona ohsome-py continua a leggere qui sotto o inizia (en) con il tutorial.
  • Yair Grinberger, Moritz Schott, Martin Raifer e Alexander Zipf hanno pubblicato (en) > it uno studio sull’impatto degli eventi di mappatura organizzati che possono produrre una massiccia aggiunta di dati a OSM in un breve periodo. Sottolinea le varie prospettive delle organizzazioni e la distribuzione geografica ineguale, i tipi di aggiunte specifiche della regione e le intense attività che seguono (vedi questa mappa dei risultati). Questo richiede attenzione quando si usano i dati di OpenStreetMap e si analizza la loro qualità.

OSM e l’azione umanitaria

  • MapUganda ha mappato (en) > it le città di confine dell’Uganda per aiutare gli operatori sanitari locali a monitorare le potenziali vie di trasmissione del Covid-19.
  • Questo mese, il team HOT Philippines ha completato il lavoro sul campo richiesto per il progetto PhilAWARE (en) > it e sta ora presentando le mappe di output alle parti interessate.
  • Il Public Lab Mongolia ha usato il supporto di un HOT Rapid Response Microgrant per mettere insieme (en) > it una squadra diversa di mappatori da tutta la Mongolia per mappare i siti di salute, servizi e infrastrutture rilevanti per la risposta alla Covid-19.

Mappe

Open Data

  • Il pilota di droni Michael Jones ha intentato (en) > it una causa contro il North Carolina Board of Surveyors dopo che lo ha minacciato di carcere e multe per aver scattato foto aeree.

Software

  • Mateusz Konieczny ha pubblicato (en) > it uno strumento online che genera mappe SVG dai dati OSM. Questo strumento è il primo prototipo per il progetto microgrant “Tactile maps for blind or visually impaired children”. Ogni commento è benvenuto!
  • Michel del team Locus presenta (en) > it “Locus Map 4” come una nuovissima app che offre gratuitamente tutte le funzioni di base per la mappatura.
  • Yuri Astrakhan chiede (en) a Mapbox di trasferire alcuni progetti FOSS alla governance della comunità. La discussione continua nei commenti della richiesta di pull #222 (en) di tilelive su GitHub.

Programmazione

  • In seguito alla segnalazione di Stephan Knauss di problemi di memory leak nella sua catena di rendering dopo l’aggiornamento all’ultima versione di PostGIS (che abbiamo riportato (en) > it in precedenza), Darafei, di PostGIS, lo ha reindirizzato (en)> it all’istanza trac.osgeo.org/postgis per segnalare i problemi.

Lo sapevi che…

  • … la grande varietà di possibilità di aggiungere contact:*=*tags per Social Media app di messaggi e Servizi Web?
  • … esiste il cheat sheet dei shortcut di JOSM?
  • … esiste la pagina delle statistiche (en) > it dei collaboratori di OSM nel wiki?

OSM nei media

  • Directions Magazine ha presentato (en) > it le prospettive geospaziali delle donne, Women’s Media Center ha catturato (en) > it l’impegno di Maliha Mohiuddin nel programma YouthMappers Everywhere She Maps (en) > it, e questa intervista (en) > it con gli ambasciatori regionali di Everywhere She Maps ha condiviso il loro punto di vista sulla costruzione di una comunità di mappatura inclusiva. YouthMappers (en) > it è una rete globale di capitoli gestiti da studenti universitari in 260 università in 57 paesi.

Altre cose “geo”

  • Desert Networks(en) > it è un progetto di ricerca scientifica finanziato dal Consiglio Europeo della Ricerca e ospitato dal centro di ricerca HiSoMA di Lione (CNRS – Centro Nazionale Francese per la Ricerca Scientifica), Il progetto mira a studiare le reti fisiche, economiche e sociali che hanno collegato il deserto orientale egiziano, dalla metà del secondo millennio a.C. fino alla fine del terzo-inizio quarto secolo d.C. Tra i molti risultati della ricerca, il sito web ospita una mappa interattiva che permette di cercare i siti per posizione, cronologia e caratteristiche, con ulteriori shapefile disponibili.
  • OpenMap Development Tanzania e il programma di partenariato internazionale dell’Agenzia spaziale britannica hanno recentemente concluso il progetto METEOR (en) > it, generando dati e modelli sull’esposizione ai disastri in due paesi pilota – Tanzania e Nepal.
  • MapBox annuncia
    (en) > it